Quanto chiesto da questa PETIZIONE punta a porre rimedio alla lentezza (probabilmente necessaria) dell'attività della Corte Costituzionale, nonché al fatto che troppe delle troppe leggi che infestano la nostra Repubblica sono sostanzialmente incomprensibili.

Per raggiungere la stessa Petizione in formato PDF,   click qui

PETIZIONE : ai sensi dell'articolo 50 della vigente Costituzione

La vicende connesse all'evoluzione delle Leggi Elettorali sono paradigmatiche di una situazione decisamente insostenibile in un Paese che pretenda di essere moderno ed efficiente.

Ricordo come la legge elettorale 270/2005 sia stata giudicata parzialmente incostituzionale solo all'inizio del 2014, oltre 8 anni dalla sua promulgazione: abbiamo vissuto per otto anni in vigenza di una illegittima legge importantissima (com'è quella elettorale) e da quella legge ci siamo fatti imporre e continuiamo a farci imporre un Parlamento in cui ci sono 160-170 IMPOSTORI COSTITUZIONALI (che intanto si sono messi a giocare maldestramente con la stessa  Costituzione).

Poi, per altri versi, la stessa Legge Renzi-Boschi di riforma della Costituzione riesce ad essere esemplare di un'altra negativa peculiarità di tante nostre leggi che troppo spesso sono illeggibili.

Invito le SS.LL. ad andare a leggere il primo comma dell'articolo 70 della Costituzione riformata dall'accoppiata Renzi-Boschi ed a valutarne il livello di comprensibilità per la signora Maria (nonna casalinga di Voghera) ed anche per più d'uno dei membri del Parlamento che l'ha votata.

- - - - -

Quanto sopra per rimarcare come, oggi, entrino in vigore e restino in vigore a tempo indeterminato

■ leggi non in linea col dettato costituzionale;

■ leggi illeggibili o, per lo meno, incomprensibili in molte loro parti.

Perché venga evitato tutto ciò, noi cittadini chiediamo alle SS.LL. di riformare la Carta Costituzionale per quanto riguarda i compiti della Consulta, affidando alla stessa, prima della promulgazione di qualsiasi norma avente valore cogente,

■ un controllo di costituzionalità

■ un controllo di comprensibilità.

Ovviamente, l'attuale composizione della Consulta non può far fronte all'aumento dell'attività che ciò comporterebbe, per questo sarà opportuno/necessario rivedere il numero dei membri della Corte nonché prevedere la suddivisione della Consulta stessa in Commissioni che possano lavorare in parallelo.